Divine Word Missionaries

Peace and Justice Issues


Contents

Opfer der Folter
GEBET

Torture Victims
PRAYER

Víctimas de la Tortura
ORACIÓN

Vittime della Tortura
PREGHIERA

Vítimas da Tortura
ORACIÓN

 


Back to

Peace & Justice

Members' Area

Site Map

Home


26 Giugno – Giorno di Solidarietà
con le Vittime
della Tortura (ONU)

’Assemblea Generale, in ricordo della decisione del consiglio 1997/251 de 22 Luglio 1997, in preparazione al 50º anniversario de la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, ha deciso di proclamare il 26 Giugno Giorno di Solidarietà con le Vittime della Tortura, in vista della totale abolizione della tortura ed effettiva applicazione delle risoluzioni e convenzioni contro la tortura o altri trattamenti o penne crudeli, disumani o degradanti.

Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamento o a punizione crudeli, inumani o degradanti. (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, Articolo 5)

".... si comprenderà per tortura tutti gli atti per il quale un funzionario pubblico, o altra persona per suo istigamento, infligge intenzionalmente ad una persona penne o sofferenze gravi, che siano fisiche, o mentali, a fin de ottenere di essa o di un terzo informazione o confessione, di essere punita per un atto che abbia commesso o si sospetti che abbia commesso, o di intimidire a questa persona o ad altre." (ONU Dichiarazione contro la Tortura, 1975, Articolo 1)

"Nessuno Stato permetterà o tollererà la tortura o altri trattamenti o penne crudeli, disumani o degradanti. Non potranno essere invocate circostanze eccezionali tali come stato di guerra o minaccia di guerra, instabilità politica interna o qualsiasi altra emergenza pubblica come giustificazione per la tortura o altri trattamenti o penne crudeli, inumani o degradanti." (ONU Dichiarazione contro la Tortura, 1975, Articolo 3)

“La tortura si definisce come le sofferenze fisiche o mentali inflitte in modo deliberato, sistematico o arbitrario da una o più persone che agiscono da sole o su ordine di un’autorità per obbligare un'altra persona a fornire informazioni, a fare una confessione o per qualunque altra ragione.” (Dichiarazione di Tokio dell’Associazione Medica Mondiale, 1975).

LA TORTURA È CRIME CONTRO L’UMANITÀ. Nessuno stato di guerra o minaccia di guerra, instabilità politica interna o qualsiasi altra emergenza pubblica sarà una giustificazione per la tortura o altri trattamenti o penne crudeli, inumani o degradanti. Purtroppo è certo che in molti paesi del mondo si applica la tortura, in un espressivo numero de paesi la tortura è sistematica e in più di 80 paesi la gente muore in conseguenza della tortura.

Viviamo in un mondo dove la tortura è praticata più frequentemente di quanto possiamo immaginare. In circa di 100 paesi migliaia di gente innocenti – uomini, donne e bambini – sono sottomessi alla tortura istituzionale o domestica. Il Giorno di Solidarietà con le Vittime della Tortura, 26 Giugno, ci offre un’opportunità di parlare su questa triste realtà, riflettere su questi atti illegali e crudeli e affermare con forza: "Fermiamo la tortura. Adesso!"

Proponiamo e incoraggiamo tutti a muovere le nostre comunità e amici, persone di buona volontà, a fare alcune manifestazioni concrete e singolari in risposta a questo Giorno di Solidarietà con le Vittime della Tortura. Possiamo usare fotografie, cartelloni, riunire materiali scritti su questi tristi eventi, organizzare celebrazioni civiche semplici e, certamente, un momento di preghiera nelle nostre comunità e parrocchie.

rediamo che ingiustizie come la tortura e cose simili, hanno bisogno delle nostre voci unite e opinioni per riaffermare la condanna della società internazionale ai governi che permettono che accadano le torture.

“Noi siamo progenie di Dio!” (At 17,28)

Stati che NON HANNO RATIFICATO o non accettarono la Convenzione dell’ONU contro la tortura o altri trattamenti o penne crudeli, disumani o degradanti: 60 Stati (10 Ottobre 2003).
Andorra; Angola; Bahamas; Barbados; Bhutan; Brunei Darussalam; Central African Republic; Comoros; Cook Islands; Dominica; Dominican Republic; Eritrea; Fiji; Gambia; Grenada; Guinea-Bissau; Haiti; India; Iran, Iraq; Jamaica; Kiribati; Korea, Lao People's Democratic Republic; Liberia; Madagascar; Malaysia; Maldives; Marshall Islands; Mauritania; Micronesia, Myanmar; Nauru; Nicaragua; Niue; Oman; Pakistan; Palau; Papua New Guinea; Rwanda; Saint Kitts and Nevis; Saint Lucia; Samoa; San Marino; Sao Tome and Principe; Singapore; Solomon Islands; Sudan; Suriname; Swaziland; Syrian Arab Republic; Tanzania, Thailand; Tonga; Trinidad and Tobago; Tuvalu; Arab Emirates; Vanuatu; Vietnam; Zimbabwe

Alcuni siti con altre informazioni:

Action des Chrétiens pour l´Abolition de la Torture (ACAT) http://www.acat.asso.fr/

Amnesty International http://www.amnesty.org/

Women's World Summit Foundation (WWSF) http://www.woman.ch/home.asp

Assistance Centre for Torture Survivors (ACET) http://www.acet-bg.org/e/index.htm

Behandlungszentrum für Folteropfer Ulm http://www.bfu-ulm.de/

Center for Victims of Torture (CVT) http://www.cvt.org/main.php

Centre for Rehabilitation and the Abolition of Torture http://www.bannet.org/2-3crtv.htm

Grupo Tortura Nunca Mais do Rio de Janeiro (GTNM/RJ) http://www.torturanuncamais-rj.org.br/default.asp

Instituto de Terapia e Investigación sobre las Secuelas de la Tortura y la Violencia Estatal (ITEI) http://www.redsalud-ddhh.dm.cl/itei.htm

International Catholic Migration Commission (ICMC) http://www.icmc.net/docs/en/

International Federation of Action by Christians for the Abolition of Torture (FIACAT) www.fiacat.org

International Rehabilitation Council for Torture Victims (IRCT) www.irct.org

Human Rights Watch http://www.hrw.org/

Medical Rehabilitation Center for Torture Victims (MRCT) http://www.mrct.org/en/index.html

Medici Contro la Tortura http://web.tiscali.it/obiezione/medicicontrotortura/

Nürnberger Menschenrechtszentrum http://www.menschenrechte.org/index.htm

Unimondo http://unimondo.oneworld.net/article/archive/2151/760

Survivors of Torture International http://www.notorture.org/

The Arab Commission for Human Rights (ACHR) http://home.swipnet.se/~w-79939/wiae.htm